Torri in Sabina (RI)
Via Porta Ternana, 7

+39 0765/62108
info@casariposotorri.it

Codice Etico

null

Our mission is to provide the best service, care, and match for you.

Although most elderly people prefer to remain in the privacy and comfort of their own home, there are quite a few seniors that require a Care Giver while in their retirement homes, community centers and other nursing facilities.

 

Inserire qui il link al codice etico in pdf

1864 - La fondazione

L’ Opera Pia venne eretta Ente Morale con R.D. del 07/09/1864 con lo scopo di accogliere e ospitare gli anziani bisognosi, poveri e infermi del Comune di Torri in Sabina. Inizialmente, la gestione e amministrazione dell’ Opera Pia fu affidata alla Congregazione di Carità di Torri in Sabina.

1898 - Le Suore del Divin Salvatore arrivano a Torri

Sezione vuota. Modifica pagina per aggiungere contenuto qui.

Sezione

Sezione vuota. Modifica pagina per aggiungere contenuto qui.

La Nostra Storia

null

Originariamente, costituita come Congregazione di Carità con i lasciti del Marchese Ciccalotti, benefattore torrese che donò le sue proprietà ed averi a favore dei poveri  infermi  di Torri in Sabina, l’Opera Pia venne eretta Ente Morale con Regio Decreto del 07 Settembre 1864, con lo scopo di accogliere e assistere gli anziani poveri infermi del Comune di Torri in Sabina.

Nel 1898 arrivarono a Torri le Suore del Divin Salvatore, subentrando alla Congregazione di Carità nella gestione della locale Casa di Riposo (inizialmente denominata “Ospedale San Giovanni Battista). Fu direttamente Therese von Wüllenweber, madre Maria degli Apostoli, Fondatrice della Congregazione del Divin Salvatore, ad avviare personalmente la loro prima Casa di assistenza agli anziani bisognosi e la Scuola d’Asilo per i bambini, tutt’oggi presente come Scuola d’Infanzia parificata a Torri in Sabina. 

In pieno periodo Fascista, quando  vennero soppresse le Congregazioni di Carità, con legge 3 giugno 1937, n° 847, trasferendone le competenze amministrative agli Enti Comunali di Assistenza (E.C.A.), anche l’ Opera Pia di Torri fu interessata da tale processo di subordinazione, divenendo anch’essa E.C.A..

Nel 1978, con il trasferimento dell’assistenza sanitaria alle Regioni, quando i legislatori disposero lo scioglimento degli E.C.A., le Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza  furono assoggettate agli Enti Locali (Regioni, Comuni, ecc), prevedendo l’affidamento dell’amministrazione  ad un Commissario nominato dai rispettivi Comuni di appartenenza.

A tale disciplina venne sottoposta anche l’ Opera Pia di Torri, in quanto precedentemente amministrata dall’E.C.A..

In particolare, tenendo presente che a tutt’oggi la Regione Lazio non ha ancora approvata la nuova disciplina del Terzo Settore, l’Opera Pia San Giovanni Battista viene amministrata da un Commissario Amministrativo nominato dal Sindaco del Comune di Torri in Sabina.

Ente Morale non a fini di lucro, che ha come scopo costitutivo e statutario il ricovero, il mantenimento e l’assistenza alle persone anziane, l’Opera Pia San Giovanni Battista di Torri in Sabina è una Istituzione Pubblica di Assistenza e, come tale, non necessita di autorizzazione regionale, come peraltro riconosciuto dalla stessa Regione Lazio con nota prot. n. 7702 del 16-09-1998.

L’attuale Casa di Riposo, gestita dall’Opera Pia, è munita di autorizzazione di abitabilità prot. n. 1124 rilasciata in data 13-6-1981 dal Sindaco del Comune di Torri in Sabina e di autorizzazione sanitaria prot. n. 5659 rilasciata dalla medesima autorità in data 23-12-1991.

Dispone di 23 posti letto ed accoglie anziani autonomi e con vario grado di autosufficienza che, per loro scelta, per motivi dovuti all’età, per bisogno e necessità, chiedono ospitalità e servizi di assistenza personale e comunitaria.

Attuale Commissario Amministrativo dell’Ente è il Sig. Settimio Bernocchi, nominato con Delibera del Sindaco di Torri in Sabina n. 3393 del 17/06/2016.

Contattaci

null
Mettiti in contatto con noi tramite mail, telefono
o dal form nella pagina contatti